Vai al contenuto

Nell’ambito delle attività di formazione finanziate con Avviso D.D. n.1078, del 21/10/2016, relativo al D.M. n.663 Art. 1 C. 1/2016, “Inclusione e Disabilità” - Percorso formativo “APPRENDERE TRA UNICITÀ  E DIFFERENZE”

Si comunica l’elenco dei docenti già iscritti al corso di FORMAZIONE SUL DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITÀ (ADHD) e il calendario degli incontri che si terranno, in parte, presso l’IC “Verjus” di Oleggio. La docente referente in sede sarà Sabina Bovio.
I docenti iscritti che non avessero più intenzione di partecipare al corso sono invitati a comunicarlo tempestivamente alla mail infoctsnovara@gmail.com per consentire l’eventuale riapertura delle iscrizioni.

...continua a leggere "FORMAZIONE SUL DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITÀ (ADHD)"

FORMAZIONE “REFERENTE COORDINATORE PER L’INCLUSIONE”

Corso 2°livello    A.S. 2017-2018

Il percorso formativo (MIUR – nota AOODGPER n. 0032839 del 03/11/2016) avrà una durata complessiva di 50 ore, pari a due unità formative. Ciascuna unità formativa di 25 ore comprende: 12 ore di lezione ed attività laboratoriale in presenza, 5 ore di esercitazioni tutoring e/o pratica didattica, 8 ore di studio, documentazione e lavoro on-line (webinar su portale Essediquadro https://sd2.itd.cnr.it/corsiformazione/ o altra formazione del CTS Novara). I docenti già individuati come coordinatori per l’inclusione dovranno frequentare almeno i ⅔ delle ore previste per ogni sezione del percorso, per ricevere l’attestato finale.

...continua a leggere "Formazione in servizio dei docenti specializzati sul sostegno relativa ai temi della disabilità, per la promozione di figure di coordinamento"

Il Centro Territoriale di Supporto (CTS) di Novara, ha organizzato un percorso formativo articolato, sulla base del progetto finanziato dal MIUR con Avviso D.D. n.1078, del 21/10/2016, relativo al DM n.663 Art. 1 C.1/2016, “Inclusione e Disabilità”.

Percorso formativo “APPRENDERE TRA UNICITÀ E DIFFERENZE”

I contenuti della formazione, che è rivolta ai Dirigenti Scolastici interessati, a tutti i docenti di ogni ordine e grado, al personale educativo nella scuola e al personale ATA, presenta i seguenti contenuti:

...continua a leggere "Ripresa delle attività di formazione finanziate con Avviso D.D. n.1078, del 21/10/2016, relativo al D.M. n.663 Art. 1 C. 1/2016, “Inclusione e Disabilità”"

Qui di seguito è possibile scaricare le slide presentate durante il Corso in oggetto dalla Ispettrice Pierangela Dagna.

13.2.17_analisi_normativa

13.2.17_casi_pratici

15.2.17_analisi_normativa

15.2.17_normativa_disabili_maggiorenni

PRIMO CICLO disabili es stato

SECONDO CICLO disabili es stato - 15.16

 

Il giorno 25 febbraio scorso, presso la sede del CTS, si è tenuto un momento di incontro per fare il punto sulla situazione dell'inclusione degli alunni con disturbi dello spettro autistico, nelle Istituzioni Scolastiche della provincia di Novara.

Questa è stata anche l’occasione per presentare le attività dello SPORTELLO PROVINCIALE DI CONSULENZA, attivato presso il CTS di Novara e per illustrare il PERCORSO DI FORMAZIONE che i docenti, individuati dai Dirigenti Scolastici, di tutta la provincia, affronteranno per poter rivestire l’incarico di “COORDINATORI PER L’AUTISMO”, all'interno della propria Istituzione Scolastica.

...continua a leggere "Inaugurazione Sportello Provinciale Autismo"

Benedetta De Martis, presidente di Angsa Novara-Vercelli e del Coordinamento Autismo Piemonte, è stata eletta Presidente dell’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici. L’elezione, a larga maggioranza, è avvenuta durante l’assemblea dell’Associazione che si è tenuta il 28 e 29 gennaio 2017 a Bologna. Queste le prime parole della neo-eletta Presidente, già oggi impegnata a Roma in un incontro della Fondazione Italiana Autismo (FIA), rivolte alle socie e ai soci dell’Angsa:

"Vi ringrazio per la stima e la fiducia, veramente! Non so se sarò all’altezza, ma ci proverò, senza risparmiarmi. Il nostro obiettivo è molto ambizioso: i nostri ragazzi e le nostre famiglie. Dobbiamo diventare una voce sola! Ancora grazie e statemi vicino."

Durante l’assemblea è stato rinnovato il Consiglio direttivo dell’associazione ed eletto il nuovo Comitato Esecutivo composto da: Paola Carnevali Valentini, presidente di Angsa Umbria, Noemi Cornacchia, Presidente Angsa Ravenna e Angsa Emilia Romagna, Marco Binotto, Angsa Lazio, e Massimo Di Lauro, Angsa Novara-Vercelli, eletto anche come Tesoriere dell’associazione.

Angsa-Elezione-gennaio-2017
Angsa-Elezione-gennaio-2017

(fonte http://angsa.it/2017/01/30/benedetta-de-martis-e-la-nuova-presidente-angsa/)

Il 3 gennaio l'associazione A.I.F.A. Piemonte, nata nel 2014, ha cambiato denominazione senza variare membri del direttivo, Presidente e Codice fiscale.

La scelta del cambio di denominazione in "ADHD Piemonte Famiglie Associate" è una scelta che intende facilitare la ricerca sul web di informazioni utili sul disturbo ADHD e contraddistinguere l'associazione come attività, iniziative, promozioni, convegni informativi, sostegno alle famiglie con situazioni di ADHD.

L'Associazione ha un nuovo logo  e un nuovo sito www.adhdpiemonte.it. Per maggiori informazioni scrivere a  adhdpiemonte@gmail.com.

In particolare l'Associazione si occupa di Teacher Training. Di cosa si tratta?

"Il Teacher Training è un intervento rivolto alla scuola per ottenere un miglioramento del comportamento e dell’apprendimento del bambino/adolescente ADHD. Il percorso mira a favorire l’autoregolazione, l’autocontrollo e l’autoconsapevolezza dei propri comportamenti nel bambino/adolescente ADHD all’interno dell’ambiente scolastico attraverso:

  • la consapevolezza delle difficoltà incontrate dal bambino/adolescente ADHD e delle situazioni che si possono collegare ai comportamenti problematici
  • la definizione di regole e routine scolastiche, che comprenda anche l’organizzazione del materiale
  • la messa in atto di specifiche tecniche di modificazione del comportamento all’interno della classe
  • una strutturazione delle lezioni e dell’ambiente che riduca al minimo l’emergere dei comportamenti-problema
  • il miglioramento della comunicazione insegnanti-genitori e della relazione insegnante-bambino, messe a dura prova dalle difficoltà di gestione del comportamento.

Si possono prevedere 3-4 incontri nel corso dell’anno scolastico, pianificati in base all’esigenze del caso individuale, oppure possono essere organizzati corsi di formazione su richiesta.

Per info
adhdpiemonte@gmail.com